Inkjet

Stampa

 

INKJET:

Stampanti a getto d’inchiostro Le stampanti a getto d'inchiostro, per la loro versatilità (stampa in nero e a colori) possibilità di alta definizione e quindi qualità di stampa eccezionale ( foto disegni ecc ) e per il loro prezzo non eccessivo, sono molto più utilizzate sia dai professionisti sia da privati.Queste stampanti utilizzano dei serbatoi (cartucce) contenenti inchiostro il quale viene spruzzato, mediante un particolare procedimento di impulsi elettrici, attraverso la testina direttamente sulla carta.La stampante può avere una sola cartuccia contenente inchiostro nero, oppure una seconda cartuccia contenente i tre colori (yellow, cyan, magenta) in alcuni modelli di stampante i tre colori sono contenuti in tre cartucce diverse, altre di nuova concezione hanno cartucce con cinque colori.Un'altra importante suddivisione delle cartucce si ha tra le cartucce che hanno la “testina di stampa incorporata” (esempio i modelli HP) e quelle senza testina di stampa, che sono dei semplici serbatoi, in quanto la testina è inserita nella stampante (esempio i modelli Epson).

La rigenerazione delle cartucce con e senza testina è notevolmente diversa. Per rigenerare le cartucce ink-jet solo con il serbatoio basta semplicemente forare il serbatoio in un punto ben preciso e ricaricare con l’inchiostro specifico. Il ri-condizionamento delle cartucce ink-jet con testina è un processo più macchinoso. Anche questo avviene mediante "ricarica" della cartuccia inserendo l'inchiostro consumato è però necessario procedere prima alla pulizia della cartuccia ed in particolare della testina di stampa posta sulla cartuccia, per togliere i residui del vecchio inchiostro e le eventuali inchiostrazioni che possono otturare i fori di uscita dell'inchiostro.

Per eseguire questa operazione si usa una macchina di pulizia ad ultrasuoni, combinata con acqua demineralizzata a 40°.Si passa poi al test della testina di stampa per verificare che i contatti in rame non abbiano subito interruzioni, che potrebbero compromettere in seguito la qualità di stampa.Si usano poi delle macchine a caricamento automatico che assicurano una ricarica per quantità e qualità di inchiostro pari a quello della cartuccia originale, gli inchiostri sono uguali per tipologia e caratteristiche all'originale e pertanto ogni cartuccia ha un tipo di inchiostro diverso.

Se i Test dei contatti, Pulizia e lavatura, la Ricarica automatica e il test finale danno esito positivo il risultato è un prodotto ottimo che in alcuni casi supera anche il prodotto originale

 

Copyright 2011 Inkjet.
Template Joomla 1.7 by Wordpress themes free

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . Biscotti impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information